Chi Sono

Professione Sarta, non vorrei peccare di falsa modestia ma ritengo che la sarta, più che una professione, sia un’arte. Un mestiere che richiede tanta dedizione, pazienza e precisione. Ma ciò che vorrei condividere con voi è la gioia, la soddisfazione e l’orgoglio nel vedere un capo finito, studiato con le mie competenze, realizzato con le mie mani, insomma fatto da me.

La prima volta che ho tenuto tra le dita un pezzo di stoffa ed un ago, ricordo quanto erano piccole le mie mani, nella stanza di mia madre il profumo del tessuto nuovo si mischiava alla polvere di gesso, ritagli di stoffa sul pavimento, pezzi di carta modelli, il metro di legno e tanti, tanti tessuti aggrovigliati … le note dei Pink Floyd alla radio e l’orologio che scandiva le ventiquattro. Sono le stesse cose che faccio ora ..

Ebbene si, sono una sarta, specializzata nel campo della prototipa. Lavoro a progetto o su chiamata. Ho lavorato per tutte le maggiori Maison del panorama italiano ed europeo. Da sempre mi interesso di moda, non come spettatrice, ma come persona che ricerca le tecniche, i materiali, il design, insomma ho bisogno di sapere “come è fatto”.

Mi rivolgo a tutte le sarte o sarti che si ritengono “scultori di abiti”, mettiamoci in contatto, facciamo gruppo. Non vi nascondo la mia più grande preoccupazione: la nostra arte è in via di estinzione, e io voglio lottare affinché questo non accada.